SALUMI CAPUTO

In ogni regione d'Italia i salumi esistono da millenni, ma è oggi che l'alta qualità dell'alimentazione ha assunto un'importanza centrale, grazie alla presenza di consumatori sempre più esigenti e consapevoli, che scelgono ed acquistano prodotti con caratteristiche superiori, dotati di plusvalori quali tradizione, cultura e sicurezza alimentare.

 

Il moderno stabilimento Salumi Caputo Srl, oltre dall’ormai famoso salame S. Angelo IGP, offre una gamma di prodotti completa: prosciutti, pancette, salsicce, capocollo, lardo...

Il salame Sant'Angelo di Brolo  (testo tratto da "il Gambero Rosso"

Come da disciplinare dell'Igp, il salame Sant'Angelo di Brolo è ottenuto da carni fresche di suini pesanti utilizzando soltanto le parti nobili di coscia, lonza, filetto, spalla, coppa e pancettone, tagliati a punta di coltello. L'impasto, a grana grossa e rustica composto per l'80% da carne magra, viene condito con sale marino e pepe nero in grani e insaccato in budelli naturali. La stagionatura varia a seconda della pezzatura: dai 30 giorni (per i salami insaccati nella fellata e nel sottocularino) fino ai 100 giorni (per quelli confezionati nel sacco, ossia il budello cieco).

Il salame Sant'Angelo di Brolo è il prodotto di punta di Salvatore Caputo, fatto seguendo la ricetta tradizionale con stagionatura minimo di 35 giorni fino a 90 giorni secondo il budello usato, gentile o crespone. È un insaccato rustico e ben fatto dall'aromaticità convincente e pulita, con una bella faccia verace e rubizza. Esprime al naso un profumo dolce di carne stagionata e spezie. Dolcezza, note animali buone e soprattutto il pepe tornano in bocca fondendosi a tocchi di frutta secca (in particolare nocciola), a una sapidità decisa e a una struttura tenace ma succosa e solubile.